sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteche, provincia di Venezia, Polo regionale del Veneto, Biblioteche Veneziane, Bimetrove

  • Stampa titolo

Il demone a Beslan

Tarabbia, Andrea

eBook Bollati Boringhieri 2021

epub protetto con DRM Adobe

Abstract

«Il demone a Beslan ha per protagonista l’unico guerrigliero sopravvissuto all’incursione terrorista nella scuola, il 1° settembre 2004: un miracolo di documentazione e soprattutto di scrittura. [...] »
Il Foglio - Mariarosa Mancuso

«Che cos’è il male in un deserto dell’anima, che cos’è la pietà, che cosa significa non avere niente da perdere? L’ultima morte possibile chiude il racconto di un orrore che sfila come una gomena portata sempre più giù da una pesantissima ancora, inarrestabile. »
la Repubblica - Elena Stancanelli

«Un romanzo cupo e perfetto. Tarabbia riesce a trasfigurare la cronaca in grande letteratura. »
Grazia - Andrea Coccia

«Il romanzo di Andrea Tarabbia... si prende il compito di raccontare questa vicenda e lo fa con uno stile di scrittura bellissimo, riuscendo a controllare e rendere credibile un materiale difficile.»
Il Sole 24 Ore - Francesco M. Cataluccio

Il primo settembre 2004 un commando di terroristi fece irruzione nella Scuola n. 1 di Beslan – una cittadina dell’Ossezia del Nord, nel Caucaso – sequestrando oltre mille persone tra studenti, genitori e insegnanti e tenendole segregate in una palestra.
Per tre giorni, il mondo restò con il fiato sospeso finché, il 3 settembre, un commando di teste di cuoio fece irruzione nella scuola. Nello scontro morirono trecentotrentaquattro persone, tra cui centottantasei bambini e trentuno dei trentadue terroristi.
A quello sopravvissuto, Andrea Tarabbia ha cambiato nome, dato una biografia immaginaria e un compito, terribile eppure necessario: quello di raccontare, dalle viscere di un carcere dal quale non uscirà più, quei tre giorni. Così Marat Bazarev, questo il nome del narratore, scrive di sé, delle sue illusioni, delle rabbie e dei delitti; non chiede perdono; viene attraversato da paure, follie, allucinazioni, sogni, e noi li attraversiamo con lui, ascoltiamo le voci che lo tormentano e le sue ragioni che, per quanto inascoltabili, sono e restano umane.
Il demone a Beslan torna in libreria dopo dieci anni e, oggi come allora, si fa carico di raccontare l’irraccontabile, facendo dire il Male da chi ha osato compierlo. E lo fa senza paura di guardare in faccia l'orrore e facendo leva sulla cronaca, sulla storia più recente e sul grande potere di trasfigurare la realtà che ha la grande letteratura.
  • Accedi
  • Scheda
  • Links
  • Commenti

BIBLIOTECA DIGITALE VENEZIA METROPOLITANA  

Prestito eBook

Il prestito e il download degli eBook è consentito a tutti gli utenti abilitati nel Sistema Bibliotecario.
Gli eBook possono essere free, cioè in libera lettura, oppure protetti dal DRM Adobe, che è un sistema pensato per proteggere il contenuto dei file dalla diffusione illegale e per arricchirli con altre informazioni, come immagini, biografia degli autori, collegamenti.
Puoi prendere in prestito gli eBook tramite una delle seguenti modalità:
  • Se il file da scaricare è FREE (non protetto con DRM Adobe), puoi scaricarlo immediatamente sul tuo dispositivo e aprirlo con un qualsiasi applicativo di lettura compatibile con il formato dell'eBook (ad es. per il formato html è sufficiente un browser)
  • Se il file da scaricare è protetto con DRM Adobe, puoi prenderlo in prestito.
    Se è la prima volta che scarichi un eBook protetto da DRM Adobe, devi prima seguire questi semplici passi:
    • ottenere un ID Adobe gratuito (un ID Adobe è un account utente, composto da username e password, che ti consentirà di gestire in modo semplice e veloce la tua libreria digitale e di spostare i tuoi eBook in tutti i dispositivi associati allo stesso ID, ad es. il tuo pc, il tuo smartphone e il tuo tablet). Se non desideri creare un ID Adobe potrai comunque usufruire dell'eBook, con un ID anonimo assegnato automaticamente che ne permetterà la fruizione solo nel dispositivo in cui lo aprirai la prima volta)
    • scaricare e installare un applicativo per la lettura degli eBook, compatibile con la gestione dei DRM, se non ne hai già uno. Ad es., tra i gratuiti: Adobe Digital Editions per Pc e Mac e Bluefire o Aldiko per smartphone e tablet
    • autorizzare l'applicativo di lettura con il tuo ID Adobe (se l'hai creato)
Inizialmente scaricherai un file con estensione .acsm. Salva questo file sul tuo dispositivo e aprilo: il tuo applicativo di lettura utilizzerà le informazioni contenute nel file per completare il download dell'eBook vero e proprio. Ora sei pronto per prendere in prestito un eBook.
Il link per il download viene anche spedito al tuo indirizzo e-mail e memorizzato nella tua Situazione lettore, così se vorrai potrai scaricarlo anche successivamente, per tutta la durata del prestito.

Buona lettura!
$ebDispo.SOSPENSIONI
$ebDispo.genericoNoteUtente

Copie per prestito: 1 Disponibili: 1 Prestito eBook (epub protetto con DRM Adobe)